La richiesta principale era quella di realizzare una sala che si potesse adattare alle più svariate situazioni che si sarebbero potute presentare nel tempo. Era necessario realizzare un ambiente che offrisse agli artisti la possibilità di incontrare il proprio pubblico e poter cosi fare una registrazione video per il finale della trasmissione Radio Italia Live. Pertanto è stato necessario pensare ad un setup che potesse essere il più adattabile possibile e fosse facile da gestire per sopperire alle incognite. Avevo già usato per lo studio di Radio Italia a Sanremo i prodotti DTS forniti da Zalight e mi ero trovato davvero molto bene e anche in quella circostanza ne avevo potuto apprezzare la duttilità nelle varie situazioni.

Per questo nuovo progetto siamo andati a creare una struttura autoportante con truss elite 29X29 dove all’ interno delle 6 gambe e nei rompitratta d’americana sono andato a inserire dei Lites 4  che sono delle par led che montano 4×15 w RGBW  molto piccole e potenti che entrano perfettamente nello schema delle truss ne valorizzano l’aspetto simil industriale.

A questo punto sono andato ad aggiungere

  • 8 barre motorizzate DTS Katana
  • 4 barre led DTS Fos 100
  • 6 DTS Scena led 80 Fresnel FC (RGBW)
  • 10 DTS Nick ngr 801 FC

Devo dire che sono rimasto piacevolmente colpito di come i Nick si adattino oltre al lavoro di classico wash led anche a quello di faro a led usato come frontale. Per non parlare delle Katana che sono l’ideale per quando la nostra sala si trasfoma in discoteca.

Per concludere devo dire che le soluzioni studiate insieme a Graziano oltre ad avermi soddisfatto pienamente mi hanno fatto risparmiare anche in termini di tempo e cablaggio avevo deciso di usare solamente fari a led.

 

Direttore della fotografia

Ivan Lavezzoli