DESCRIZIONE

I nuovi LED a elevato CRI accoppiati ad un moderno controller con microprocessore emettono un flusso luminoso di alta qualità e assolutamente privo di sfarfallio. Le ottiche sono sostituibili, consentendo un’ampia gamma di applicazioni.

I pannelli S8 e S8V consentono di regolare la luminosità senza influire sulla temperatura colore. S8 e S8V sono gli strumenti perfetti per l’utilizzo sia all’aperto che in studio. Disponibile a richiesta vi è una versione dotata di controller DMX512 utile per  una gestione da remoto.

LENTI

I pannelli LED S8 e S8V sono equipaggiati con 8 set di lenti TIR standard. L’utente ha perciò la possibilità di sostituirle adattando ciascun pannello alle differenti necessità di impiego. L’intensità luminosa è sempre molto elevata, con un basso consumo energetico.

Sono disponibili tre tipi di lenti con un differente angolo di apertura: 30°, 60° e 90°. Rimuovendo le lenti, il pannello ha un angoo di emissione  di 120°.

PANNELLO DI CONTROLLO

Sul retro dei pannelli S8 e S8V sono presenti i pulsanti per gestire il funzionamento del dispositivo, un display che mostra i vari settaggi, indicatori LED che illustrano l’attuale funzionamento, sede per batteria (opzionale) e presa di alimentazione di rete. Il pannello di controllo dei modelli S8bi dispone di tre memorie programmabili con le impostazioni di luminosità e temperatura colore desiderate.

I pannelli Akurat S8 e S8V possono essere ordinati nella versione Reporter Kit che dispone dell’apposita piastra di aggancio e alimentazione a batteria. Sono disponibili agganci V-Mount o Gold Mount. Il pannello di controllo è dotato di un tester dello stato della batteria. La tensione della batteria è indicata con una precisione di 0,1 V. Il dispositivo segnala la batteria scarica tramite gli indicatori lampeggianti. I kit Reporter sono inoltre dotati di un adattatore CA, una borsa per il trasporto e un aggancio angolare.

FISSAGGIO

I pannelli Akurat S8 sono dotati di una staffa di fissaggio in alluminio che consente di orientare il pannello sui due assi. L’angolazione della proiezione può essere regolata sull’asse verticale per mezzo di comode leve, mentre il fissaggio su un treppiede o sull’asse orizzontale avviene tramite un adattatore standard femmina da 5/8″.